Azzera le emissioni generate dalla coltivazione del frumento con la consociazione

Grazie al progetto LIFE AGRESTIC nella stagione colturale 2019/2020 il frumento duro è stato consociato (bulatura) con l’erba medica, traseminata agli inizi di marzo 2020.

Guarda il video sul sistema colturale innovativo

Le tradizionali operazioni colturali per il frumento (concimazioni, trattamenti ecc.) hanno comportato un’emissione di gas serra pari a 2,27 t COeq/ha, che corrispondono a 0,62 t/ha di carbonio emesso in atmosfera. Dopo la raccolta del frumento l’erba medica ha avuto un rapido sviluppo che, col primo sfalcio del 27 agosto 2020, ha prodotto 2,1 t/ha di sostanza secca, corrispondenti a 0,93 t/ha di carbonio organicato. Questo ha quindi completamente compensato le emissioni generate dalla coltivazione del frumento, fissandone anzi 0,31 in più.

Guarda il video dello sfalcio

Il grano consociato ha avuto una resa (6,54 t/ha) simile a quella del non consociato (6,49 t/ha).
Per il mese di ottobre è previsto un secondo sfalcio, che terrà il suolo coperto per tutto l’inverno.

Leggi anche “Sistemi colturali sostenibili,
i vantaggi delle leguminose in rotazione”

 

Azzera le emissioni generate dalla coltivazione del frumento con la consociazione
- Ultima modifica: 2020-09-17T10:13:33+00:00
da Sara Vitali

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Single Template – Agrestic - Ultima modifica: 2019-03-29T12:27:02+00:00 da webfactory