Cover crop importanti nel piano di concimazione

Le cover crop sono coltivate tra una coltura da reddito e la successiva, con lo scopo di conseguire benefici agronomici e ambientali (miglioramento della fertilità del suolo, minore lisciviazione dei nitrati e controllo delle erbe infestanti). Le cover crop non vengono raccolte e, prima della preparazione del terreno per la coltura successiva, vengono terminate e incorporate nel suolo oppure lasciate sulla sua superficie con funzione pacciamante.
Un aspetto importante della gestione delle cover crop riguarda la fertilità azotata. L’introduzione delle cover crop nei sistemi colturali, infatti, può determinare variazioni nella
disponibilità di azoto per la coltura da reddito in successione. Tenerne conto nella redazione
del piano di concimazione consente di evitare eccessi o carenze dell’elemento e di sfruttare al meglio i vantaggi agronomici e ambientali derivante dall’introduzione di tali colture.

Leggi l’articolo completo di Terra è Vita n. 17/2020

Cover crop importanti nel piano di concimazione
- Ultima modifica: 2020-06-25T11:17:58+00:00
da Sara Vitali

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Single Template – Agrestic - Ultima modifica: 2019-03-29T12:27:02+00:00 da webfactory